Home healthblog Cosa sapere sul linfoma non hodgkin

Cosa sapere sul linfoma non hodgkin

0
0

Cosa sapere sul linfoma non hodgkin

Il linfoma non hodgkin è un nome per un gruppo di tumori che iniziano in alcuni tipi di globuli bianchi.

Secondo il American Cancer Society, il linfoma non Hodgkin è tra le forme di cancro più comuni negli Stati Uniti, che costituiscono circa il 4% di tutti i casi di cancro nel paese.

può svilupparsi a qualsiasi età ed è comune in bambini e giovani adulti. Il rischio, tuttavia, aumenta man mano che una persona invecchia e più della metà di quelli con la malattia ha 65 anni o più quando ricevono la diagnosi.

Il linfoma non Hodgkin è più comune nei maschi-circa 1 in 42 Svilupperlo, mentre la malattia si verifica in circa 1 su 54 femmine.

Questo articolo spiega cosa è il linfoma non Hodgkin e delinea i tipi, i sintomi e le opzioni di trattamento. Guarda anche le ultime statistiche riguardanti la prognosi e le prospettive.

Comprensione del linfoma non Hodgkin

Non-Hodgkin e Hodgkin sono i due principali tipi di linfoma.

I linfomi sono tumori che iniziano nei globuli bianchi chiamati linfociti. Queste cellule fanno parte del sistema linfatico, che fa parte del sistema immunitario.

e contribuendo alla lotta contro infezioni e malattie, il sistema linfatico aiuta i fluidi, incluso il sangue, intorno al corpo.

Il linfoma può svilupparsi in qualsiasi area del corpo che contiene tessuto linfatico, incluso:

  • linfonodi, che esistono in tutto il corpo — nel torace, addome, addome, e pelvis, ad esempio
  • milza, che crea linfociti e altre cellule immunita chest that plays a role in developing lymphocytes
  • adenoids and tonsils, which fight against infection in the back of the throat
  • digestive tract, as some areas contain lymph tissues

Senza trattamento, il linfoma non Hodgkin può diffondersi in tutto il corpo. Il sangue può trasportare i globuli bianchi cancerosi in aree distanti.

Tipi di linfoma non hodgkin

Esistono molti tipi prodottioriginale.com di linfoma non hodgkin. Ricordano in due gruppi principali, in base al fatto che i globuli bianchi colpiti siano cellule B o cellule T.

I medici classificano anche i linfomi in base alla velocità con cui crescono. Qualsiasi tipo può essere a crescita lenta (indolente) o in rapida crescita (aggressiva).

Tipi di cellule B

Secondo la comunità di supporto al cancro, circa l’85% del linfoma non Hodgkin I casi negli Stati Uniti iniziano nelle cellule B. Di seguito sono riportati i due tipi più comuni.

Linfoma a cellule B diffuse

Circa 1 in 3 casi di linfoma non hodgkin sono questo tipo. Di solito inizia come un nodulo in un linfonodo.

A volte, il linfoma a cellule B diffuso inizia nell’intestino, nell’osso, nel cervello o nel midollo spinale. Cresce rapidamente ma di solito risponde bene al trattamento.

Linfoma follicolare

Quasi il 20% dei linfomi negli Stati Uniti è questo tipo, che inizia nei linfonodi e nel midollo osseo.

Il linfoma follicolare di solito cresce lentamente e risponde al trattamento, ma è difficile da curare e può tornare indietro.

Tipi meno comuni di linfoma non Hodgkin a cellule B includono:

  • Linfoma del tessuto linfatico associato alla mucosa
  • Linfoma linfocitico a piccole cellule o linfoma linfocita linfocitico cronico
  • Linfoma a cellule B intravascolare
  • Linfoma a cellule mantle
  • /
  • Linfoma di Burkitt
  • Leucemia a cellule pelose
  • Linfoma del sistema nervoso centrale primario
  • Linfoma mediastinale (timico) di grandi dimensioni
  • lymphoplasmacytic lymphoma, or Waldenstrom macroglobulinemia
  • nodal marginal zone B cell lymphoma
  • splenic marginal zone lymphoma
  • extranodal marginal zone B cell lymphoma
  • Linfoma di effusione primaria

Tipi di cellule T

il Rapporto sulla comunità di supporto al cancro che i tipi di cellule T rappresentano meno del 15% di tutti i casi di linfoma non Hodgkin nei sottotipi statunitensi includono:

  • Linfoma periferico delle cellule T: noto anche come linfoma a cellule T generiche, Questo è il tipo più comune di linfoma a cellule T e esiste una gamma di ulteriori sottotipi. sangue, linfonodi e organi interni.

Altri tipi di linfoma che colpiscono le cellule T includono:

  • Linfoma anaplastico a grandi cellule
  • Linfoma angiimmunoblastico a cellule T

Sintomi

I sintomi del linfoma non hodgkin dipendono spesso dal tipo specifico e dove si trova nel corpo.

Alcune persone non presentano sintomi prima che il cancro sia diventato avanzato.

I sintomi comuni del linfoma non hodgkin includono:

  • Linfiedi ingranditi
  • brividi

  • una pancia gonfia
  • Sentirsi pieno dopo Mangiare molto poco
  • contuso facilmente
  • mancanza di respiro
  • Una tosse
  • Infezioni frequenti
  • Perdita di peso inspiegabile

Una persona con un tipo di cellula B può anche avere una febbre che va e va e sudorature notturne.

I sintomi del linfoma cutaneo alle cellule T tendono a includere allargati linfonodi, pelle secca, prurito e un’eruzione cutanea rossa.

Diagnosi

Una biopsia è l’unico modo per diagnosticare il linfoma non hodgkin. Ciò comporta l’assunzione di un campione di cellule usando un piccolo ago.

Un patologo esaminerà quindi questo campione al microscopio per verificare i segni della condizione. P> Dopo aver fatto una diagnosi di linfoma non hodgkin, il medico eseguirà una serie di test per vedere fino a che punto è progredito il cancro. I medici chiamano questa stadiazione.

La stadiazione può comportare test di imaging, come raggi X o scansioni MRI.

Il team sanitario può anche eseguire esami del sangue, biopsie del midollo osseo o cuore e Test della funzione polmonare.

Esistono quattro stadi di linfoma non hodgkin. La fase 1 è la meno avanzata, mentre la fase 4 è la più avanzata. L’American Cancer Society fornisce dettagli sulle fasi di questa condizione.

Trattamento

Esistono quattro principali tipi di trattamento per il linfoma non Hodgkin: chemioterapia, radioterapia, immunoterapia e mirato terapie cellulari.

Spesso, i medici raccomandano di combinare i trattamenti e la migliore combinazione dipenderà da una serie di fattori, tra cui:

  • Il tipo e lo stadio del linfoma
  • I livelli complessivi di salute e fitness della persona

cause e fattori di rischio

La comunità medica non sa cosa causa il linfoma non Hodgkin, ma un numero delle cose rendono più probabile lo sviluppo.

I fattori di rischio per il linfoma non Hodgkin includono:

  • Essere più anziani, poiché la maggior parte delle persone che ricevono la diagnosi hanno 65 anni o più
  • Essere maschi
  • Portare un peso in eccesso e avere una dieta malsana
  • Avere infezioni batteriche, come con Helicobacter pylori
  • Avere infezioni virali , come con il virus Epstein-Barr
  • Avere un disturbo autoimmune, come l’artrite reumatoide
  • Avendo ricevuto un trapianto di organi
  • Avendo avuto un trattamento del cancro prima
  • Essendo stato esposto Radiazione
  • Avere un disturbo da immunodeficienza, come AIDS

Outlook

Il termine "tasso di sopravvivenza a 5 anni" si riferisce alla percentuale di persone che vivono per almeno 5 anni dopo aver ricevuto una diagnosi.

Il tasso di sopravvivenza a 5 anni complessivo per il linfoma non Hodgkin è del 71%. Tuttavia, è importante ricordare che questa cifra si basa su medie.

Outlook di una persona dipende dal tipo e dallo stadio del cancro, tra gli altri fattori. Un medico può fornire informazioni più dettagliate basate su fattori specifici per ogni persona.

  • Blood/Ematologia
  • Cancro/oncologia

Contents

Admin Уважаемые посетители, если у Вас возникли какие-либо вопросы, Вы можете их задать в комментариях. Мы обязательно Вам ответим в течении суток.